home | centro di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale
via Mentana 2
40126 Bologna
Tel. 051.231313
Fax. 051.6561934
scrivici una mail
mail 
IL CENTRO PROGETTI RISORSE NEWS EDITORIA UNIVERSITA' LINK MAPPA

Home > Temi cooperativi > Pensatori Italiani > Francesco Vigaṇ

«

pagina precedente

 Francesco Vigaṇ (1807-1891)

Si propongono due differenti contributi. In primo luogo i brani maggiormente esplicativi di un lungo scritto di Viganò, in cui la cooperazione è presentata come uno strumento economico nuovo: la struttura linguistica è molto semplice, poichè il testo era distinato alle classi meno abbienti ed istruite; per gli stessi motivi gran parte dell'opera ha una veste narrativa, ricca di dialoghi. Secondariamente si è scelta la "veloce guardata" al movimento cooperativo italiano, in cui Viganò elabora una sintesi dei punti di forza e di debolezza di questo genere di impresa, e le differenze principali con le altre realtà europee.
 
L'operajo agricoltore, manifatturiere e merciajuolo che arriva alla cooperazione, Milano, Libreria Editrice Giacomo Agnelli, 1880, pp. 5-8 e 190-195.
 
Veloce guardata del movimento generale cooperativo spartito secondo il sistema adottato nell'opera la Fratellanza umana specialmente rispetto all'Italia (a cura di ), Movimento cooperativo o rendiconto delle banche popolari tedesche del 31 dicembre 1872 di Schulze-Delitzsch e di 133 banche popolari italiane del 31 dicembre 1873, Milano, Libreria editrice Brigola, 1874, pp. 67-71.
 
 


pagina per la stampa

HOMEPAGE IL CENTRO