Editoria

Il Centro, nel 2000, ha promosso la nascita di una collana sulla cooperazione dal titolo “Storia e studi cooperativi” pubblicata presso l’editore il Mulino.

Prezzo speciale

17.00

anzichè

20.00

ORDINA

a cura di Stefano Maggi e Carlo De Pietro Le prospettive del mutuo soccorso nel sistema sanitario italiano
Società Editrice Il Mulino, Bologna, 2015

Il mutuo soccorso si è sviluppato nel XIX secolo secondo il principio dell'auto-organizzazione. Un principio che, dopo aver perso di forza nel XX secolo, con l'estensione delle tutele, è tornato di grande attualità in questi anni di crisi economica in cui le nuove condizioni sociali e di lavoro richiedono un ripensamento dello Stato sociale. In campo sanitario, il mutuo soccorso garantisce oggi importanti forme di tutela, mettendo in contatto l'offerta con la domanda di sanità, selezionando ciò che è più necessario, facendo maturare un atteggiamento di "consumo critico" nei confronti dei servizi sanitari e rafforzando i sistemi di solidarietà organizzata. Proprio in questo campo, oltre un milione di italiani hanno una copertura dovuta all'iscrizione a una delle società di mutuo soccorso attive nel nostro paese. La via è quella di farle crescere con una funzione integrativa rispetto ai servizi sanitari pubblici, rilanciando il patrimonio di valori e di identità di cui il mutuo soccorso storico è portatore. Ripercorrendone le origini e proiettandolo nel futuro del XXI secolo, questo volume intende promuovere un dibattito costruttivo sul ruolo attuale del mutuo soccorso.

Saggi di: Placido Putzolu, Stefano Maggi, Cristina Ugolini, Matteo Lippi Bruni, Sara Rago, Carlo De Pietro, Marianna Cavazza, Francesco Longo.

Stefano Maggi è direttore del Dipartimento di Scienze politiche e internazionali nell’Università di Siena e presidente della Fondazione Cesare Pozzo per la mutualità.

Carlo De Pietro lavora in Cergas e Sda Bocconi ed è professore nella Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana.